Tube di Falloppio chiuse o ostruite: le cause, i sintomi e i rimedi

Le tube di Falloppio chiuse o ostruite possono essere una delle cause di infertilità femminie: ecco come si manifesta questa disturbo e per quali motivi.

Le tube di Falloppio chiuse o ostruite possono essere una delle cause meccaniche di sterilità femminile, perché, proprio a causa dell'ostruzione, gli spermatozoi non riescono a fecondare l'ovocita che è stato prodotto dalle ovaie, proprio perché non possono fisicamente raggiungerlo. Le cause possono essere diverse: ci può essere stata un'infezione o un'infiammazione che ha ostruito questo canale. Si parla di gonorrea o di clamidia, due malattie che possono incidere direttamente sulla fertilità femminile .Anche l'endometriosi può causare l'ostruzione delle tube di Falloppio.

Ma come si presenta questo disturbo? Quali sono i sintomi delle tube di Falloppio chiuse? In realtà i segnali sono ben pochi: la donna può avvertire i sintomi dell'infezione in corso, ma difficilmente si accorgerà di questo problema se non quando comincerà a cercare di avere un figlio. A questo punto, in seguito ad esami diagnostici specifici, il ginecologo potrà individuare la causa della sterilità femminile e di conseguenza agire per porre rimedio alla situazione.

L'intervento chirurgico è la terapia migliore per poter aprire le tube di Falloppio, liberandole dall'ostruzione e dalle aderenze che hanno caratterizzato la chiusura del canale. Si può anche eseguire l'isterografia selettiva, che tramite un sondino è in grado di iniettare un preparato che sblocca il condotto.

Se non riuscite a rimanere in dolce attesa, una delle cause potrebbe essere proprio questa: chiedete consiglio al vostro medico curante e al vostro ginecologo, per poter affrontare la questione senza escludere nessuna possibile causa.

Tube di Falloppio chiuse

Foto | da Flickr di hey__paul

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail