Il popolo più nudista in Europa è quello francese

Quante spiagge naturiste (o nudiste, come dir si voglia) esistono in Italia? E quante in Francia? Beh, a sentire i nostri cugini d'Oltralpe, ci sarebbe davvero una bella differenza! E' quanto sponsorizza Atout France, associazione di promozione turistica francese, il quale ha preparato una campagna web destinata a far conoscere meglio a tutti i vicini membri dell'Unione Europea i numerosi centri nudisti che si trovano in Francia, attraverso il sito www.naturisteparnature.fr. Nel sito in questione, è stata inserita addirittura una sezione con tanto di test che fa capire a chi lo compila e lo svolge se il suo è davvero un animo naturista.

In base alle risposte del test, poi, il sito darà precise indicazioni ai curiosi sulle zone migliori da visitare, in base anche al fatto che viaggino in coppia o da soli o in gruppo, o addirittura con bambini e senza. Nella stessa occasione è stato anche lanciato una sorta di gioco a premi, che sarà aperto dal 1 di Luglio, il quale permetterà di vincere un soggiorno in uno dei numerosi centri nudisti francesi.

In questo modo, dunque, la Francia si presenta come la numero uno dei centri naturisti in Europa: ad oggi, la Francia del nudismo conta ben 83 alloggi del tipo alberghiero, 30 campeggi, 25 agriturismo e 2 porti (Cap d'Adge e Port-Leucat), con più di 5 milioni di soggiorni all'anno, 3000 lavoratori ed un giro d'affari di ben 250 milioni all'anno. Le tendenze dicono che la maggior parte degli ospiti nudisti preferisce soggiornare in campeggio, naturalmente. A parte i Francesi, assidui frequentatori del sito, il secondo posto è tutto tedesco; solo dopo arrivano in ordine inglesi, svizzeri, italiani e spagnoli.

Via | Leparisien
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail